ADA

ADA Aqua Soil Amazonia POWDER - 3 lt

  • In Offerta
  • $36.00
  • Prezzo di listino $38.00
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELL’AMAZONIA

 ■ Amazonia ricca di sostanze nutritive

La principale caratteristica dell’Amazonia è quella di promuovere la crescita delle piante acquatiche.

Il segreto è nel suo materiale di base (terreno nero naturale), di tipo nutrizionale, ricco di azoto e composti organici.

Ma ciò non significa che qualsiasi terreno nero ha le medesime qualità!

Il terreno di base utilizzato per l’Amazonia è molto raro, presenta composti di origine vegetale e differisce notevolmente da normali terreni di cenere vulcanica nera. Il contenuto di azoto è un fattore importante che determina il tasso di crescita delle piante acquatiche. L’Amazonia è straordinariamente ricca di azoto e appena versata l’acqua, una grande quantità di ammoniaca (NH4) si diffonde. L’Ammoniaca non è tossica per i pesci ed i gamberi; tuttavia in un ambiente in cui il pH è superiore al neutro (superiore a 7,0), viene convertita in ammoniaca altamente tossica (NH3) o in nitriti (NO2) nel processo di nitrificazione guidato da batteri nitrificanti che convertono l’ammonio in nitrati altamente tossici (NO3). Pertanto, non è consigliabile aggiungere pesci o gamberetti ad un acquario che è ancora in fase iniziale, in cui il livello di ammoniaca è alto. Una volta che le piante acquatiche sono cresciute in modo da coprire il substrato ed i batteri nitrificanti nel filtro hanno iniziato a funzionare adeguatamente, l’ammoniaca ed i nitriti non sono più presenti in acquario.

*E’ consigliabile l’aggiunta di pesci e gamberetti in acquario dopo due o tre settimane dall’allestimento e dalla collocazione delle piante acquatiche.

■ Amazonia e pH

L’Amazonia è originariamente acida, con un livello di pH tra 5,0-6,0 e rende l’acqua ancora più acida. Se si utilizza acqua con un livello di pH vicino alla neutralità, il livello di pH dell’acqua dell’acquario aumenta gradualmente verso il neutro. Se invece si utilizza acqua alcalina con un pH superiore al neutro, si possono verificare effetti avversi. Le piante acquatiche in genere svolgono la fotosintesi attivamente e crescono sane in acqua acida con livelli bassi di pH e durezza carbonatica (KH). Ecco perché l’acqua leggermente acida che si ottiene mediante l’uso di Amazonia è adatta per la coltivazione di piante acquatiche. Al contrario, in acqua leggermente alcalina con un pH superiore al neutro, le piante acquatiche non mostrano la fotosintesi attiva e la loro crescita è rallentata. L’acqua leggermente alcalina favorisce la separazione degli elementi e  l’acido umico contenuto nell’Amazonia tende ad ingiallire l’acqua o  renderla marrone. Se l’acqua utilizzata per i cambi ha un pH 8,0 o elevata durezza carbonatica, si raccomanda di usare “be Soft”, un additivo efficace per abbassare il pH ed i livelli di KH.

■ Se l’acqua dell’acquario diventa torbida con l’Amazonia?

L’Amazonia si presenta sotto forma di granuli di terreno leggermente solidificati al forno. Se la busta di Amazonia è lasciata aperta ed i granuli vengono essiccati eccessivamente o se i granuli sbriciolano in polvere per sfregamento durante il trasporto, l’acqua dell’acquario può diventare torbida. Quando l’acqua diventa torbida una volta immessa, rimuoverla e versare nuova acqua lentamente. Se il problema non viene risolto ripetere l’operazione.

TIPOLOGIE DI TERRICCI NERI

 Tipo assorbente

In questa tipologia di terriccio il suolo stesso può facilmente assorbire composti nocivi e nutrienti, ma ciò avviene con una limitata capacità.

Una volta raggiunto il limite di assorbimento, comincia a rilasciare questi composti causando un drastico cambiamento della qualità dell’acqua.

I gamberetti non possono adeguarsi ad un tale cambiamento dell’acqua.

Tipo nutrizionale

Questo tipo di terreno rilascia costantemente i nutrienti, quindi non c’è alcun cambiamento della qualità dell’acqua; ciò risulta essere ideale per piante, pesci e gamberetti.

I gamberetti mangiano i granuli ed ottengono nutrienti; ciò permette loro di avere un buon colore ed un’ampia riproduzione.

Inoltre questa tipologia di terriccio rilascia ammoniaca nella fase iniziale favorendo la proliferazione batterica. *la tipologia assorbente non rilascia ammoniaca.

Come sapete, quando viene inserito il mangime, il valore di ammoniaca aumenta ed i batteri con la loro funzione fondamentale la degradano.

* Anche se è necessario circa un mese per rendere la qualità dell’acqua costante con l’Amazonia, è meglio scegliere un suolo in ottica di lungo termine.